Qualche cosa di buono

smileL’autore di questo blog ha le sue idee politiche che non è difficile capire navigando tra i vari post. Ma prima di tutto mi considero una persona libera, non ideologizzata, che giudica la politica sulla base di valori, azioni e risultati. Per questo segnalo questi 2 provvedimenti, piccoli provvedimenti, del governo che considero positivi, uno in realtà è un passo indietro.
1) 30% di sconto fino ad un massimo di 700 euro è l’incentivo concesso dal Ministero dell’Ambiente a chi acquisterà una bicicletta nel corso dell’anno. La misura, compresa nel pacchetto di interventi statali a sostegno del mercato delle due ruote, prevede un fondo di 8.750.000 euro da erogare nel corso del 2009. Per la prima volta, oltre alle bici a pedalata assistita, nell’elenco dei mezzi a due ruote beneficiari degli eco-incentivi statali, anche le biciclette a propulsione muscolare. L’acquisto sarà possibile senza obbligo di rottamazione. Sul sito del Ministero Ambiente (www.minambiente.it cliccare su “Incentivi alla diffusione di veicoli a basso impatto ambientale” tra le news), il listino dei mezzi beneficiari degli aiuti statali. Maggiori info su Ciclodi e su FIAB.
2) Sembra che il governo voglia eliminare la proposta della vergognosa norma che obbligava i medici a denunciare i clandestini che si recavano in ospedale per farsi curare, ne avevo scritto qui. Restano altre cose che non condivido e soprattutto una clima generale di caccia all’immigrato, ma almeno la norma più vergognosa è stata eliminata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...