“Grazie, ho già dato” di Sergio Cannavò

Ricevo da Sergio Cannavò e pubblico volentieri. Questo vuol essere un blog aperto, non solo nei commenti. Quindi ben vengano post, segnalazione e contributi. Come ha fatto Sergio, che ringrazio.

C’è un concetto che nella vita politica italiana è una specie di UFO, qualcosa di completamente estraneo, alieno, oserei dire sconosciuto. Si tratta del “Grazie, ho già dato”.
Sono una vera rarità, quasi una specie in via di estinzione, i politici che, dopo un più o meno lungo periodo (meno è lungo e più i casi sono veramente eccezionali) dedicato ad occuparsi della cosa pubblica (sono stati eletti o nominati, almeno in teoria, per fare quello) dicono: “Va bene, mi fermo qui. Torno a fare il mio lavoro, d’ora in avanti mi dedico ai miei nipoti, al giardinaggio, alle buone letture, al cicloturismo…”.
Quasi nessuno di fronte all’offerta di un seggio, un assessorato, una poltrona in un consiglio di amministrazione, la presidenza o la direzione di questo o quell’altro ente pubblico, risponde: “No, grazie, ho già dato. Lascio spazio a qualcun altro, non voglio più incarichi pubblici”. L’unico cambiamento che viene concepito è quello da un ruolo all’altro (sempre che non si decida, capita abbastanza spesso, di cumulare più cariche contemporaneamente). L’unico caso che fa eccezione rispetto a questo andazzo è quello dei raggiunti limiti di età, che in Italia si attestano intorno ai 70-80 anni. Allora, e solo allora, sul baratro della rottamazione, aumentano i casi di abbandono “spontaneo” della politica. Si attendono smentite.

Un pensiero su ““Grazie, ho già dato” di Sergio Cannavò

  1. Pingback: Banalità rivoluzionaria (di Sergio Cannavò) « Briciole caotiche

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...