Lodigiani accoglienti? (dalla Caritas lodigiana)

80, 1 ogni 3.000 abitanti.
Davanti a questi esorbitanti numeri il sistema della accoglienza lodigiana sembra essere andato in crisi.
Pubblico una appassionata riflessione della Caritas Lodigiana sulle istituzioni lodigiane che non sono in grado, o senza ipocrisie non vogliono, accogliere 80 persone in fuga dal Nord Africa.
Una riflessione che condivido integralmente
Una riflessione che ben si collega ad uno dei temi cari a questo blog: sfatare i luoghi comuni sugli immigrati che considero una ricchezza (culturale ed anche economica) e non una minaccia.
Ed invece i toni sono sempre apocalittici. Emblematico questo caso: in provincia di Lodi sono arrivate 80 persone, ma a sentire certi toni sembra un’invasione incontrollata.
80, 1 ogni 3.000 lodigiani. Totale ipocrisia e caccia al consenso elettorale, con i Comuni che si sfilano, vertici in prefettura e scarica barili vari. Persino lanci di agenzia nazionali (grazie a Marco Frattola per la segnalazione).

30 giugno 2011, GIORNO DELLA VERGOGNA

 I SINDACI del Lodigiano, in rappresentanza distrettuale, erano convocati dal Prefetto:

Obiettivo: raccogliere disponibilità immediate di accoglienza, a partire dallo spostamento d’urgenza dei ragazzi ospiti a Sordio (3) e a Codogno nell’RSA ex psichiatrico (12). Quindi programmare lo spostamento di tutte gli altri ospiti degli gli hotel; in tutto 80 persone …

61 comuni, divisi in 3 distretti, si sono trovati d’accordo su tutti i paletti teorici per la gestione di accoglienze di emergenza:

– principio di proporzionalità territoriale

– rispetto dei parametri di vivibilità, di sicurezza e di igiene;

– opportunità di accoglienze in piccoli nuclei, con adeguato accompagnamento e mediazione culturale (!)

– copertura economica adeguata

– copertura sanitaria ed esclusione di rischi per la salute pubblica (!)

– copertura da qualsiasi altra responsabilità civile, assicurativa, …

Al termine delle parole, siamo passati ai numeri. Risultato: zero: nessun posto di accoglienza

Indisponibilità attuale di strutture idonee all’ospitalità.

Ciscuno con discorsi, scuse, idee alternative, tutte di prospettiva e sul territorio vicino.

Alcuni si sono offesi per i toni considerati aspri, duri del prefetto, spazientito, deluso ed amareggiato per la risposta negativa del territorio.

Tutti stanno visionando strutture e valutando idoneità…

a 2 mesi dall’Emergenza, ampiamente preannunciata da previsioni catastrofiche. siamo fermi lì:

non riusciamo ad ospitare 1 persona ogni 3000 abitanti !!!

… e la chiamiamo invasione ?  … FORSE NE AVREMMO DAVVERO BISOGNO PER SVEGLIARCI !!

Al termine il prefetto, preso atto della indisponibilità del territorio, ha confermato, tra oggi e lunedì, il passaggio di 4 a Maccastorna; e ordinato d’imperio il trasferimento degli altri 11 di Codogno a Lodivecchio al Laus Residence.

Cosa resta, CHE BILANCIO a 2 mesi dall’arrivo dei profughi nel Lodigiano…? a 6 mesi dai primi sbarchi di tunisini sulle coste siciliane?

Zero in CONDOTTA zero in ACCOGLIENZA

Istituzioni, mondo civile, Chiesa

DOBBIAMO RICOMINCIARE DA ZERO

😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦😦

4 pensieri su “Lodigiani accoglienti? (dalla Caritas lodigiana)

  1. la minoranza leghista in consiglio comunale ha detto “smascheremo la giunta: dovranno ammettere che i profughi li vogliono”… ci sarebbe da vergognarsi di qualcosa?
    da quando l’accoglienza è diventata un disonore?
    e soprattutto: è stato eletta una maggioranza di centro-sinistra, c’è da stupirsi se si pratica l’accoglienza da persone civili e non la vergognosa tiritera da barbari razzisti?
    addafinì sta politichetta😐

  2. Pingback: Aiutare chi aiuta « Briciole caotiche

  3. Pingback: Non ci lasciano neanche morire come ci pare « Briciole caotiche

  4. Pingback: Resoconto da Lampedusa (dalla Caritas lodigiana) « Briciole caotiche

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...