“Nessuna manovra correttiva nell’estate 2011” – 1 di 3

Questo è il primo post di 3 sulla manovra correttiva approvata ieri al Senato e fra poco ore anche alla Camera.
Questo primo post è per ricordare che le premesse con cui si è arrivati a questa manovra (stimata in circa 48 miliardi di euro, forse anche di più).
Il governo (in testa Berlusconi e Tremonti) prima ha negato la crisi economica;
poi ha affermato che “l’Italia ha retto la crisi”;
solo qualche mese fa annunciava tronfio che non ci sarebbe stato bisogno di “nessuna manovra correttiva nell’estate 2011”, smettendo anche una manovra di soli 7 miliardi;
e ancora poche settimane fa che anzi ci sarebbe stata la ”riforma fiscale entro l’estate 2011”.
La verità la si può leggere su tutti i giornali di oggi.
I tre post sono per smascherare le continue menzogne di questo governo e per fare memoria (un esercizio che piace molto a questo blog).
Sono post militanti, come si sarebbe detto un tempo. Ma davvero è una manovra vergognosa che colpisce i soliti noti, i più deboli, i precari e le famiglie. E per di più, la beffa delle beffe, difende i privilegi della casta (ormai non si può che chiamarla solo così!).

2 pensieri su ““Nessuna manovra correttiva nell’estate 2011” – 1 di 3

  1. Pingback: “Non abbiamo messo le mani nelle tasche degli Italiani” – 2 di 3 « Briciole caotiche

  2. Pingback: Non abbiamo messo le mani nelle tasche degli Italiani

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...