Troppe strade nel Lodigiano: il Pd lancia l’allarme mobilità

Pubblico il resoconto dell’incontro sulla mobilità sostenibile che si è svolto l’altra sera alla Festa del Pd a Lodi.
Mi è parso interessante soprattutto la posizione degli amministratori locali che sono stufi di essere invasi da mega infrastrutture stradali e invece vorrebbero il potenziamenti del trasporto pubblico (il prolungamento della Metropolitana verso Paullo, ad esempio). Mi sembra interessante perché, in un battuta, non sono più solo i “no-global” e gli ambientalisti, ad opporsi a questi inutili progetti faraonici e a chiedere uno sviluppo più sostenibile del territorio.
La vicenda della Tangenziale Est Esterna di Milano (TEEM) e della nuova autostrada Brescia-Bergamo-Milano (BREBEMI) è emblematica in tal senso: i comuni e le popolazioni locali contrarie; allora la Regione e lo Stato propongono una serie di opere compensative; poi saltano parte dei finanziamenti e la tangenziale e l’autostrada si fanno, ma le opere compensative in gran parte no (tra cui il prolungamento della Metro gialla fino a Paullo).
L’articolo è anche online su Il Cittadino dove si può commentare.

Un pensiero su “Troppe strade nel Lodigiano: il Pd lancia l’allarme mobilità

  1. Pingback: No TEM – 9 settembre a Casalmaiocco « Briciole caotiche

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...