L’asilo (all’amianto) dei miei figli

“Clamorosa protesta”, titolava Il Cittadino qualche giorno fa. Che poi era un semplice striscione appeso al muro dell’asilo…ma nel conformismo sonnacchioso di Lodi anche uno striscione appare clamoroso.
Comunque in quella scuola, con tetti e pareti di amianto, ci vanno tutte e 2 i miei figli. Ma stavolta, giuro, il capopopolo della protesta non sono stato io.
Il Consiglio comunale ha approvato a maggio di quest’anno il progetto della nuova scuola. La gara per l’appalto era attesa dopo pochi mesi così da iniziare i lavori entro settembre e consegnare la nuova scuola per il prossimo anno scolastico (è una ristrutturazione di un edificio esistente).
Così non è stato (e non è stato comunicato ai genitori) e la gara non è stata ancora bandita per “colpa del patto di stabilità” si legge nel comunicato stampa del Comune uscito dopo la clamorosa protesta. In estate invece sono stati fatti i rilievi sulla pericolosità dell’amianto (entro i limiti previsti) e i lavori di messa in sicurezza sull’asilo esistente.
Per Marta è l’ultimo anno di asilo, per Luca il primo: spero riuscirà a fare almeno un anno nella scuola nuova.

(CLICCARE SULL’IMMAGINE PER INGRANDIRE)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...