Nuova collaborazione: La Tribuna di Lodi

logoLa campagna di collaborazione di Briciole caotiche prosegue: dopo i post ambientali perEco dalle Città, da oggi alcuni post saranno pubblicati anche da “La Tribuna di Lodi”, che da periodico quindicinale cartaceo diventa un sito web.
I ringraziamenti sono tutti per Francesco Cancellato che ha deciso di aprire questa storica voce del Lodigiano a nuovi contributi: e così ho scoperto con piacere che molti amici, con cui ho incrociato vari percorsi in questi anni, hanno iniziato a scrivere perLa Tribuna di Lodi. In fondo questa vuole essere un’opportunità, un luogo dove raccogliere contributi e idee, cercando sempre di essere curiosi e aperti. Voci non più isolate, ma che si mettono insieme, fanno rete (un mio vecchio pallino), ognuna conservando la propria identità ma amplificandone la portata.
Non si tratta di fare battaglie contro i mulini a vento, ma semplicemente di cercare di bucare, come scrive Francesco nell’editoriale di lancio,La cappa di silenzio e sonnolente acquiescenza che da anni pervade Lodi rende tuttavia difficile anche solo farsi domande. Troppo spesso poste, da questo giornale, ma anche da altri isolati “rompiscatole”, nel totale isolamento di una città che non li ascolta e non li ama.
E ancora Francesco:Siamo i primi, a Lodi, che tentano la strada del “giornalismo civico” e, in questa forma, credo anche tra i primi in Italia. Già oggi abbiamo tanti compagni di strada: noti blogger cittadini, politici eretici, professionisti, esponenti del mondo associativo, semplici cittadini. Da incontentabili che siamo, speriamo molti altri si aggiungeranno.
Ci proviamo, insomma, ripartendo da un piccolo osservatorio di una piccola città. Convinti, tuttavia, che è attorno a questi piccoli granelli di realtà che termini come politica e informazione riescono a ricostruire attorno a sè dei brandelli di legittimità. Ora come ora, è quasi un dovere farlo.
E poi naturalmente si cerca anche di fare anche cose divertenti e di raccogliere notizie interessanti. Insomma da oggi alcune Briciole caotiche si possono leggere anche lì: la prima èUn Paese che non investe in cultura, già pubblicato qualche giorno fa qui.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...