Sei sempre terrone e straniero per qualcuno

lega_svizzera“I lombardi che lavorano in Svizzera contribuiscono al benessere del Ticino, pagano le tasse e sono un sostegno all’economia di quel Paese.”
Parola di Roberto Maroni, presidente della Regione Lombardia, nonché massimo esponente della Lega Nord.
E quasi mi rovesciavo il cappuccino mentre leggevo il Corriere al bar: Maroni che difende gli immigrati?
Ma leggendo bene è ancora più interessante perché il giornalista chiede: “Presidente, secondo gli Svizzeri gli immigrati la cui presenza è da limitare sono anche i lombardi”. E Maroni, stizzito: “Non esiste una sola ragione per fare questo paragone”.
Come nessuna ragione?? Il referendum svizzero di questo weekend vale per tutti (anche se credo alla fine finirà in niente perché l’economia svizzera ha bisogno degli immigrati, come la nostra del resto!): polacchi, romeni, bulgari e pure per i lombardi (italiani settentrionali)…si rassegni Maroni! Anzi, a maggior ragione vale per noi che siamo transfrontalieri: siamo noi che invadiamo le loro terre e rubano il loro lavoro (e magari pure le loro donne).
Ora, se non fosse una cosa seria che riguarda molti italiani, la vicenda potrebbe anche far sorridere. Una sorta di contrappasso in salsa padana.
Anche perché, se ci pensate bene, la frase di Maroni è esattamente quella che pronuncerebbe chi difende, spesso dagli attacchi xenofobi della Lega, gli immigrati in Italia: prendete lombardi e sostituite con stranieri, prendete Svizzera e sostituite con Italia, Ticino con Lombardia…
“Gli stranieri che lavorano in Italia contribuiscono al benessere della Lombardia, pagano le tasse e sono un sostegno all’economia del nostro Paese.”
Et voilà, e il gioco è fatto!
IMAG0942
Ps: la vignetta è di Mauro Biani e l’ho trovata su fb.

Annunci

3 pensieri su “Sei sempre terrone e straniero per qualcuno

  1. Pingback: Respingimenti at Mauro Biani [punto] it

  2. Pingback: Prima gli italiani (di merda!), ovvero della schizofrenia leghista-fascista | Briciole caotiche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...