Posti belli: la Valle d’Aosta

Un posto incantevole dove ho la fortuna di andare abbastanza spesso.
Questa volta in una mezza giornata abbiamo visitato Aosta, ingiustamente sottovalutata, scoprendo il Criptoportico sotto il Foro Romano: una cosa che ti viene da urlare per quanto è incredibile, con un lungo camminamento sotterraneo con 25 archi.
E poi il chiostro della chiesa di Sant’Orso, dove i capitelli delle colonne raccontano la Bibbia.
E poi appena fuori Aosta, a Aymavilles, il Pont d’Aël (del 3 a. C.), altra opera imponente: un ponte ad un’unica arcata con un camminamento coperto per le persone e sopra invece la struttura per far convogliare l’acqua.
Ad Aosta pranzo nel birrificio artigianale B63, in pieno centro storico nell’area dell’antico foro romano.
Naturalmente la Valle d’Aosta vuol dire soprattutto montagna con sua Maestà il Monte Bianco e nel periodo estivo moltissime sagre per gustare i prodotti locali (nell’ultima foto Les Goûts du Mont Blanc per la festa di Sant’Anna al Verrand).
PS: un paio di anni fa avevo scritto un post sul Fort di Bard, altra meraviglia in sé e posto anche molto interessante per le iniziative e mostre che sono organizzate lì.
PS2: naturalmente se volete leggere un vero (e molto bello) storytelling sulla Valle d’Aosta dovete andare sul sito di Brand-it-up travel dove raccontano del loro viaggio.

image

image

image

image

image

image

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...