Un climax finito in nulla, ovvero del caso Premoli

Questo post non vuole essere una riflessione politica sulla vicenda dell’assessore Premoli della Giunta Uggetti di Lodi e del suo (ex?) partito SEL, ma semplicemente la fotografia di come il tutto è apparso ad un distratto pendolare della stazione di Lodi.
Come in una figura retorica con finale a sorpresa (o forse un finale banalmente prevedibile): prima il terremoto, poi la bufera, infine (forse) la quiete…

Per le considerazioni politiche invece vi rimando, se volete, a due articoli di Francesco Cancellato e Luca Canova sulla Tribuna di Lodi. Diversi ma entrambi interessanti.
Le foto sono di 4 giorni a fila: lunedì 13, martedì 14, mercoledì 15 e giovedì 16 gennaio 2014

(Ps: dalle foto potete anche notare che negli stessi giorni ci sono stati due investimenti: prima una mamma con 2 bambine e poi una 12enne in bici. Ora, forse sarebbe il caso di tornare ad occuparsi, e farlo meglio, di queste cose! La mobilità sostenibile è tra l’altro delega proprio di Premoli).

premoli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...